Home ZTL e APU ZTL Centro Storico

ZTL Centro Storico

There are no translations available.

Dal 1° ottobre 2009, con l’attivazione degli accessi protetti alla ZTL tutti i veicoli che entreranno abusivamente nel centro storico di Pesaro verranno automaticamente segnalati alla Polizia Locale.
Le targhe dei veicoli sospetti verranno verificate dagli operatori della Polizia Locale e i proprietari dei veicoli risultati effettivamente abusivi saranno sanzionati per accesso non autorizzato in ZTL ai sensi dell'art. 7 commi 9° e 14° del Codice della Strada (sanzione amministrativa da euro 80 a euro 323).
Con questo sistema, la ZTL non è chiusa e irraggiungibile, ma si apre a una nuova dimensione di mobilità sostenibile.
Con l’effettiva entrata in funzione degli accessi telecontrollati alla ZTL, l’Amministrazione comunale intende proteggere, qualificare, valorizzare il centro storico cittadino a favore dei residenti, delle attività commerciali, del turismo e dell’intera comunità locale liberando gli spazi ad una più sicura e fluida mobilità ciclo-pedonale.

Estensione del sistema automatico di controllo accessi

Con apposito atto, il Comune di Pesaro ha deliberato l'ampliamento del sistema di controllo accessi ZTL, aggiungendo ulteriori n. 8 varchi per il controllo dei transiti veicolari.
Grazie all'estensione dei sistema sarà innanzitutto possibile monitorare tutti gli accessi alla ZTL, garantendo un puntuale controllo ed eventuale sanzionamento dei transiti non autorizzati.
Inoltre, il sistema consentirà di monitorare anche i veicoli che accedono all'APU (Area Pedonale Urbana) elevando ulteriormente la fruibilità delle aree di maggior valenza del centro cittadino.
In ultimo, il nuovo sistema sarà in grado di controllare (ed eventualmente sanzionare), non solo autoveicoli e autocarri, ma anche motocicli e ciclomotori.

Come funzionano gli accessi protetti della ZTL

Il varco Elettronico per il controllo degli accessi si attiva ogni qualvolta un veicolo transita all'interno di un accesso della ZTL acquisendo un'immagine fotografica del veicolo.
Le immagini provenienti dalle telecamere vengono analizzate dal modulo di riconoscimento automatico (OCR) installato sul varco.
Le fotografie dei veicoli che sono autorizzati ad accedere nella ZTL (lista bianca) vengono istantaneamente cancellate dal sistema, mentre quelle dei veicoli non autorizzati vengono inoltrate al Comando della Polizia Locale per via telematica.
Tutte le fotografie pervenute al Comando saranno analizzate da operatori di Polizia Locale che verificheranno ogni immagini per la convalida dell'infrazione, che verrà poi trasmessa all'Ufficio Verbali per diventare un verbale per accesso non autorizzato in ZTL.
 

Saturday 19 September 2020

Ricerca


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'.

.